Fernandez: “Non vogliamo alibi, ma certe assenze pesano”

La giornata del mercoledì, in casa Alma Pallacanestro Trieste, porta notizie confortanti: al netto di Matteo Da Ros e Giga Janelidze, che hanno lavorato assieme continuando il loro recupero, Chris Wright ha ripreso regolarmente le sedute mentre un’altra buona notizia arriva da Justin Knox.

Il lungo americano sta smaltendo quasi completamente l’infortunio al braccio che lo aveva fermato qualche settimana fa ed è stato regolarmente impiegato sul parquet insieme alla squadra: segnali più che positivi per coach Dalmasson che punta ad avere un elemento in più in vista del confronto di domenica con Pistoia.

Il play Juan Fernandez, in sala stampa, analizza la situazione di squadra: “Stiamo lavorando bene durante la settimana, come abbiamo fatto fin dall’inizio. Il bilancio di certo non è quello che volevamo, sappiamo di aver giocato bene in molti momenti nonostante le sconfitte; a Varese ci è mancato qualcosa in più e ora siamo vogliosi di recuperare questa domenica. Novembre sarà un mese importante per noi e puntiamo a tornare alla vittoria di fronte al nostro pubblico”.

Sullo stato di salute del team: “Cerchiamo di non trovare alibi, ma di certo è vero che quando mancano giocatori così importanti e in gran numero, ecco che la squadra deve cambiare modo di giocare e di affrontare le partite. Speriamo di arrivare più completi possibile per domenica, che sarà un match fondamentale”.

Sulla OriOra Pistoia, prossima avversaria: “Il fatto di essere ancora a zero punti li farà arrivare molto carichi all’Allianz Dome, per provare a conquistare la loro prima vittoria. Quello che voglio dire al nostro pubblico è che lo aspettiamo numeroso, come finora ha fatto: ragazzi, ora più che mai abbiamo bisogno di voi”.