Ianezic “on fire”, e la Delser suona la nona

Anche le Giants hanno dovuto alzare bandiera bianca contro la Delser Udine, giunta ormai al nono successo consecutivo. Nel turno infrasettimanale, recupero della terza giornata di ritorno, la Libertas Basket School si è imposta agevolmente su Marghera con un netto 54-37. Ma se la vittoria è già di per sé una nota dolce del mercoledì sera udinese, ad incrementare ancora di più l’entusiasmo di tutto l’ambiente è l’incredibile prestazione di Giulia Ianezic: 25 punti, 2/2 da due, 7/8 da tre, 6 rimbalzi per un totale di 29 di valutazione. Una serata praticamente perfetta per la giocatrice triestina in forza alla Delser che ha commesso un solo errore al tiro (a 4 minuti dalla sirena finale) in tutta la partita, trascinando di fatto la propria squadra all’ennesima prova positiva.

A parte un primo quarto equilibrato, giocato sul botta e risposta e con le Giants sempre a un solo possesso di distanza, Udine ha sempre gestito il match. Dall’ingresso in campo di Ianezic, sùbito a segno da oltre l’arco, le padrone di casa hanno preso fiducia, costruendo in pochi minuti l’allungo decisivo. Alla fine del secondo quarto la Libertas si è ritrovata già oltre la doppia cifra di vantaggio (31-18) e la musica non è cambiata neppure nel secondo tempo quando Vella e Ianezic hanno chiuso definitivamente la pratica con le loro “bombe” dai sei e settantacinque.

Dunque, la Libertas continua a macinare punti e a diventare sempre più protagonista del campionato, essendo l’unica squadra imbattuta nel 2019. Anche stasera la Delser non è caduta nelle trappole del match, anche se sono stati commessi alcuni errori di troppo e qualche volta l’attacco non è stato così incisivo come coach Iurlaro si aspettava: dettagli che devono essere limati nei due giorni a disposizione in vista dell’impegnativo trittico di partite che attende la truppa udinese nelle prossime settimane. Si comincia sabato quando al Carnera di Udine arriverà Moncalieri. Poi il 23 febbraio è in programma la trasferta sul campo di Alpo e poi, il sabato successivo, la sfida contro Costa Masnaga. Intanto però la Delser festeggia e si gode il nono successo di fila, e anche un po’ di meritato riposo.

DELSER LBS UDINE 54 – GIANTS BASKET MARGHERA 37 (17-11; 31-18; 45-27)

UDINE: Bianco 2, Blasigh 2, Vella 12, Ianezic 25, Ivas, Sturma, Vicenzotti, Zanelli, Bric 2, Rainis 4, Ljubenovic 5, Romano 2. Coach Iurlaro.
MARGHERA: Armari 6, Toffolo 10, Pastrello 15, Vanin 2, Giordano 2, Gatto, N’Guessan, De Marchi, Bianca Marchet 2. Non entrata: Mandelli. Coach Sinigaglia.
Arbitri dell’incontro: Matteo Lucotti di Binasco (MI) e Matteo Colombo di Cantù (CO).