La Castelvecchio Gradisca vince il campionato e torna in A1!

Slobodan Banjac della Castelvecchio Gradisca
Slobodan Banjac della Castelvecchio Gradisca

La Castelvecchio torna in Serie A1. Dopo 8 anni la formazione gradiscano torna nel massimo campionato di basket carrozzina al termine di un campionato strepitoso. A sancirlo è il successo al PalaZimolo sulla Sbs Montello, prima inseguitrice dei biancoblù e unica formazione ad avere battuto quest’anno la corazzata guidata da coach Max Cricco.

Per il sodalizio guidato dal presidente Egone Tomasinsig è la fine di un incubo: dopo la retrocessione dalla massima serie del 2005, infatti, la Castelvecchio aveva vinto per ben due volte il campionato di A2 ma era stata costretta dalle ristrettezze economiche a rinunciare alla promozione. Ciò aveva comportato addirittura che i gradiscani fossero costretti a ripartire dall’inferno della serie B, dal quale finalmente sono riemersi.

Il successo nello scontro diretto significa dunque vittoria matematica del campionato con due turni di anticipo. Partita perfetta, quella giocata  dagli isontini: difesa attenta, ottima percentuale al tiro, gara sotto controllo dall’inizio alla fine. La “gabbia” predisposta da Cricco sul capitano Airoldi e il pivot Pedretti hanno consentito ai biancoblù isontini di andare al riposo con vantaggio più che rassicurante, 32-10. Molta rotazione nel roster nella ripresa, con ampio spazio a tutti i protagonisti della cavalcata trionfale.
Ecco gli altri risultati dello scorso turno di campionato: Treviso-Padova 76-28, Gradisca-Bergamo 61-38, Don Orione Roma-Genova 72-75, Parma-Torino 21-56.

La classifica: Castelvecchio Gradisca 22; Sbs Montello Bergamo 16; Pdm Treviso, Hb Torino e Don Bosco Genova 14; Don Orione Roma e Laumas Parma 8; Padova 0.