La Delser Udine fa il bis e batte l’Edelweiss Fassi Albino 67-48

Seconda vittoria in due gare per la Delser LBS: contro l’Edelweiss Fassi Albino è finita 48-67. Prima trasferta stagionale, dunque, che sorride alle ragazze di coach Iurlaro che, dopo il successo nell’esordio con Vicenza e nonostante le assenze di Da Pozzo e Pontoni, hanno portato a casa una partita che poteva diventare molto insidiosa.

Grande determinazione e lavoro di squadra per un match condotto fin dall’inizio (+7 a fine primo quarto). Albino, infatti, è riuscita a tenere il ritmo della Delser fino all’8-10 firmato Iannucci, poi Udine ha cambiato marcia con Vicenzotti e Ljubenovic capaci di dare il via al parziale decisivo che già a metà primo periodo ha incanalato la gara in un’unica direzione. Nel secondo quarto è arrivata ancora qualche scossa da parte delle padrone di casa; dopo la pausa lunga, invece, la Libertas è scappata via definitivamente, con il massimo vantaggio raggiunto quasi al termine della terza frazione sul +23 (36-59).

Dal tabellino friulano spiccano ancora una volta i 16 punti di Ana Ljubenovic, trascinatrice della serata con un 4/6 dalla lunga distanza da applausi. Doppia cifra anche per Giulia Ianezic (10) e, soprattutto, primi punti in serie A2 per Erika Brice per la giovanissima, classe 2004, Vittoria Blasigh. Sebbene non al seguito della squadra in trasferta, il presidente Leonardo de Biase ha voluto complimentarsi con tutte le ragazze per il successo ottenuto.

EDELWEISS FASSI ALBINO 48 – DELSER LBS UDINE 67 (11-18; 27-42; 38-59)

ALBINO: Iannucci 12, Pressley 15, Pintossi 3, Peracchi 2, Gionchilie 2, Birolini M. 7, Birolini G., Valente 7. Non entrate: Bonvecchio, Panseri, Moro. Coach Stibiel.
UDINE: Bianco 5, Blasigh 2, Vella 7, Ianezic 10, Sturma 7, Bric 1, Vicenzotti 8, Zanelli, Rainis 5, Ljubenovic 16, Romano 6. Non entrata: Ivas. Coach Iurlaro.