L’APU pensa in grande con Cortese e Powell

Prende gradualmente corpo la nuova, ambiziosa Apu che dopo l’addio a Lino Lardo verrà guidata da Demis Cavina, già alla Snaidero nel 2009/2010 e nell’ultimo campionato di A2 a Imola. Un organico ampiamente riveduto e corretto, quello friulano, già irrobustito da due acquisti di peso come quelli di Riccardo Cortese, 32enne ala piccola giunto da Ferrara, e di Marshawn Powell, 28enne ala forte, acquisito da Montegranaro, che andrà ad affiancarsi in zona calda ai riconfermati Pellegrino e Mortellaro.

Nella costruzione di una squadra votata negli intendimenti ad una maggiore efficacia e spettacolarità offensiva, l’Apu punta ora all’acquisizione di un esterno straniero con punti nelle mani, mentre la regia verrà affidata al play triestino Marco Spanghero, nell’ultimo campionato a Tortona. Destinati a fare le valigie, dunque, gli americani Dykes, idolo del “Carnera” nel campionato scorso, e Caupain, insieme a Raspino, Benevelli, Ferrari e Diop, per il quale c’è l’interesse di alcuni importanti club della massima serie.