Libertas Basket School: la ripresa degli allenamenti

Una foto di repertorio pre-Covid

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della Libertas Basket School.

Finalmente si ricomincia, l’avevamo detto che appena possibile saremmo ripartiti perché era fondamentale dare un sia pur piccolo segnale di normalità alle nostre atlete per mesi segregate, praticamente recluse in casa.Per poter riprendere una prima forma di attività sportiva dedicata al basket sarà però necessario rispettare tutta una serie di regole, attraverso le quali ognuno preserverà se stesso e contemporaneamente rispetterà le proprie compagne, lo staff tecnico e dirigenziale della Libertas Basket School e i propri cari e familiari, in primis color a cui si vuole particolarmente bene, i nonni. Ognuno con il proprio esempio aiuterà tutti, concretizzando così il senso autentico di “SQUADRA”.La Società farà tante cose al fine di consentire l’attività sportiva in serenità e sicurezza. Ringraziamo la collaborazione dell’Ufficio Sport del Comune di Udine e dei gestori d’impianti extra comunali che si sono impegnati fornendoci palestre sanificate quotidianamente,al fine di poterci consentire la ripresa sportiva. Un grazie va anche espresso agli allenatori, ai preparatori atletici e allo staff dirigente; non abbiamo dovuto chiederlo, appena si è presentata la possibilità gli Staff Tecnici hanno detto “presente”e questo ci riempie di grande gratitudine.Infine un appello alle famiglie. Chiediamo d’essere responsabili e collaborativi soprattutto facendo partecipare le Vostre figlie/atlete agli allenamenti con puntualità e costanza senza assenze improvvise e /o con whatsapp di rinuncia dell’ultimo momento. I gruppi che formeremo saranno ridotti con attività mirata, pressoché individuale non essendo possibile effettuare passaggi e/o contatti con le proprie compagne. Ogni assenza è una privazione ad un’altra ragazza che sarebbe volentieri venuta ad allenarsi.