Massimo Plaino: “A Feletto si fa basket senza pressioni”

Massimo Plaino
Massimo Plaino

Fare basket senza pressioni, crescendo i ragazzi in un ambiente sano e sereno che privilegi l’identità di gruppo non guardando affannosamente ai risultati, anche se poi li si raggiunge ugualmente. Questo è lo slogan della Pallacanestro Feletto, società dello storico presidente Sandro Gallai, neocampione provinciale nella categoria Under 13 ed espressione diretta del settore giovanile dell’Apu. «L’ottenimento di risultati positivi a livello agonistico è la naturale conseguenza dell’ottimo lavoro a livello giovanile che stiamo svolgendo da parecchi anni a questa parte – commenta Massimo Plaino, coordinatore del settore giovanile felettano –. Il nostro Progetto 2000 si basa su una programmazione pluriennale, iniziata dal minibasket e sviluppatasi con continuità durante gli anni. Aspetto interessante del nostro lavoro è l’interscambio di istruttori, allenatori e dirigenti che coinvolge le varie categorie, per favorire una linea di continuità che abbracci in toto il nostro movimento».

«La stagione sportiva che si sta avviando alla conclusione ci ha dato parecchie soddisfazioni sia dal punto di vista dei risultati di squadra, con la vittoria del titolo provinciale dopo un campionato che annovero tra i più equilibrati e combattuti degli ultimi anni, sia per quanto riguarda i traguardi individuali raggiunti da alcuni nostri ragazzi – aggiunge Plaino –. Siamo orgogliosi delle convocazioni dei nostri giocatori Ceschia, Colussi e Tarondo, quest’ultimo chiamato anche per il Trofeo Bulgheroni, nella selezione regionale per il Trofeo delle Province. Qui a Feletto non si fanno selezioni: tutti i ragazzi del roster hanno giocato con continuità, dando il loro apporto concreto durante ogni partita. Questa quindi è una vittoria dell’intero gruppo, maturata in un clima di costante fiducia e collaborazione volte alla crescita dei giovani sia dal punto di vista tecnico sia soprattutto da quello umano».

Ecco i ventuno ragazzi neocampioni provinciali Under 13 agli ordini di Marco Battistutta e Luca Iannizzaro: Colussa, Francovicchio, Romeo, Rossi, Foschiatti, Ceschia, Polano, Stazi, Pittis, Nazzi, Galvani, Perrone, Croatto, Persello, Cisilino, Toffoletti, Mariano, Tomaselli, Cassisi, Monticelli e Tarondo. (Valeria Degano)