Momento ostico per il Futurosa Trieste

Futurosa TsQUINTA GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO – RISULTATO FINALE:

Futurosa Trieste                                  58

Libertas Sporting Basket School UD: 68

(dopo 1 tempo suppl.)

Parziali: 15 – 13;   14 – 17;   16 – 9;  10 – 16;  3 -13 t. suppl.

Tabellino: Sammartini 9,  Bellanova 8 , Prodan 20,  Marin 4,  Cristofaro 2, Dobrigna 5,  Camporeale 7,   Piccinin, Vecchiet, Pernarcich 3,  Caiola;

Vibrante ed intensa partita tra le ragazze del Futurosa Bar Margherita e quelle della Libertas Sporting di Udine che si conclude all’over-time a favore di quest’ultime, grazie ad una condotta più fredda e riflessiva negli ultimi minuti della gara.

Primo quarto in equilibrio tra le due formazioni con la Libertas Udine più incisiva nella prima parte, mentre successivamente è il Futurosa che trova le soluzioni migliori in attacco.

Pregevole secondo quarto, con le due squadre che si affrontano a viso aperto; tutte le atlete in campo aumentano il ritmo e il vigore nel cercare il canestro e limitare le avversarie. Alla sirena dell’intervallo le ospiti chiudono il punteggio avanti di una lunghezza.

Al rientro in campo, le rosanero aumentano la carica agonistica e con il tridente A. Prodan, G. Sammartini, G. Bellanova,  ben coadiuvato  da tutte le compagne della panchina, conducono un ottimo forcing a tutto campo che le pone in vantaggio di 6 punti.

Nell’ultimo  quarto le ragazze di De Colle – Milan  provano a gestire l’incontro,  nel mentre  le friulane accentuano la pressione offensiva che costringe le padroni di casa ad esaurire anzitempo il bonus falli. A circa  2 minuti dal termine le rosanero mantengono ancora il vantaggio di 6 pt ma alcune palle non ben gestite,  una difesa meno lucida ed il maggior peso specifico delle avversarie sotto canestro, permette a quest’ultime di impattare il risultato, portando la partita ai tempi supplementari.

Gravate di falli, con alcune atlete fuori per cinque falli, fisicamente inferiori sotto canestro e con tante ragazze dotate di minore esperienza cestistica (ricordiamo che 7/11 delle atlete è targata 2001), il Futurosa prova a riprendere la partita in mano, ma la Libertas UD è brava a gestire il supplementare arginando gli attacchi forse talvolta un po’ affrettati  delle rosanero,  colpendo poi con freddezza e calcolo il canestro delle triestine che si arrendono alla sirena finale.

Svanisce provvisoriamente il sogno delle ragazze del Futurosa di occupare la terza posizione in classifica. Prossimo impegno la  trasferta contro il Sistema Rosa PN  che occupa la seconda posizione ed è in striscia positiva da ben 10 gare.

SISTEMA ROSA PN       FUTUROSA TS:   75    39

Parziali:     16- 4;   24 – 10;  19 – 13;  16 – 12

Tabellino: Pernarcich 8,   Piccinin 4,   Marin 5,   Dobrigna 2,   Bellanova  8,  Sammartini  4,  Camporeale 2,  Cristofaro  6 , Vecchiet.

Trasferta lunga e difficile per il Futurosa Bar Margherita che si presenta al Palazzetto di Pordenone con una formazione  composta di soli  9 elementi, senza diverse atlete importanti e con alcune reduci da una lunga trasferta al seguito della rappresentativa regionale.

Dopo le iniziali schermaglie, il Sistema Rosa preme con decisione sulla difesa del Futurosa, che pur in deficit di centimetri  prova a contenere le avversarie, ma in attacco non riesce ad essere efficace soprattutto nei contrasti offensivi, che  permettono alle padroni di casa di catturare tanti  palloni ed impostare conseguentemente molte azioni offensive.

Nel secondo quarto, Pordenone, forte della lunga panchina a disposizione, allunga decisamente nel punteggio, lasciando alle ospiti alcune pregevoli azioni che non bastano però contrastare il dominio avversario.

Tanto cuore per le ragazze di De Colle e Milan nella ripresa;  grazie ad  alcuni lanci lunghi tesi a superare il press iniziale delle pordenonesi,  le triestine riescono a infilare alcuni buoni canestri che mitigano la differenza nel parziale del quarto.

Seppur con atlete in deficit di energia e in sofferenza nel contrastare il gioco avversario, nell’ultimo quarto,  le rosanero  lottano e tengono  il campo limitando quanto possibile il passivo nel punteggio finale.

Partita mai in discussione a favore del Sistema Rosa che inanella l’undicesima vittoria consecutiva e si propone ormai  quale sicura  protagonista delle “Final 4” del Campionato U18 del FVG. Il Futurosa  mantiene  la quarta posizione in classifica ed aspetta  il rientro delle tante atlete attualmente indisponibili, con la convinzione di poter esprimersi in futuro in un più incisivo  livello di gioco.