Presentata la campagna abbonamenti della Sgt Calligaris

sgt calligaris femminileE’ stata presentata dal presidente della Società Ginnastica Triestina, Federico Pastor, la campagna abbonamenti della pallacanestro femminile SGT Calligaris, per la stagione 2014/2015 Serie A1. “Abbiamo pensato di articolare l’offerta degli abbonamenti sul presupposto che crediamo che il nostro sponsor principale sia il pubblico” ha esordito il presidente Pastor “ed è per questo che abbiamo pensato ad abbonamenti con prezzi popolari per i giovani, per le famiglie e per tutti coloro che vorranno sostenerci e vivere l’avventura dell’A1 assieme a noi”.

Gli abbonamenti, infatti, spaziano da quello Basic di 60,00 euro per le 13 gare a quello Gold di 120,00 euro, che da accesso al parterre numerato con visuale al centro del campo. Ma ci sono anche gli abbonamenti dedicati al Gruppo famiglia che prevedono uno sconto per il secondo componente che va a pagare solo 30,00 euro. Un abbonamento è dedicato ai giovani Under 25 (dai 17 ai 24 anni d’età) che costa 30,00 euro, mentre per gli Under 16 (dai 13 ai 16 anni di età) l’abbonamento ha un prezzo simbolico di 10,00 euro. Altri incentivi, per non mancare al campionato, sono l’ingresso gratuito per i bambini fino ai 12 anni d’età e il parcheggio libero al Pala Rubini, dove si svolgeranno tutte le partite della stagione 2014/2015. Ovviamente è previsto anche l’ingresso singolo a 7,00 euro.

La prevendita è aperta da oggi presso la segreteria della Società (via Ginnastica 47 – tel. 040 360546) e presso Ticket Point (Corso Italia 6/c – tel. 040 3498276). Inoltre, a tutti gli abbonati è riservato uno sconto del 10% sui corsi delle varie discipline che si insegnano alla Ginnastica Triestina, purché sia una nuova e prima iscrizione. “Già a fine giugno siamo riusciti a chiudere la formazione” conclude il presidente Pastor “mantenendo alcune giovani giocatrici triestine e acquisendo due americane, la giovane promettente Giuditta Nicolodi e Annalisa Borroni, quella che per noi può essere considerata la terza americana per preparazione ed esperienza. Il tutto rientrando nel budget stabilito. Ripartiamo e affrontiamo questa nuova sfida con l’obiettivo di salvarci, ma non è detto che non si riesca a raggiungere qualcosa di più.”