UISP: Fogliano in finale contro la rivelazione Laipacco

Uisp basketSono iniziate le finali del ventiseiesimo campionato di pallacanestro targato UISP. Nei play-off di Serie A1, in finale accedono il Laipacco, che ha battuto inaspettatamente i campioni uscenti della Overtime WLM Udine provenienti da due titoli consecutivi, e l’A.I.B.I. Fogliano, alla quarta finale consecutiva. Serie incerta, visto il potenziale di entrambe le formazioni e come dimostrano anche i risultati della fase regolare. Infatti il Laipacco è stata l’unica squadra a infliggere una sconfitta agli isontini.

Al trio Graberi, Toneatto e Coccolo, il Fogliano contrappone il play Marini, motorino infaticabile e cervello in campo, i bomber Busolini e Sartori e i lunghi Signoretti, Tosoratti e Cestaro. Ma la vera forza del team di coach Bulfoni è il collettivo dal quale può, in ogni gara, pescare il jolly decisivo. Fattore campo a favore dell’A.I.B.I. Fogliano in virtù del miglior piazzamento ottenuto nella stagione regolare. La vincente della serie conquista il diritto a partecipare alle Finali Campionato Amatori per il titolo nazionale, mentre la perdente disputerà le Finali di Coppa Italia. Entrambe le manifestazioni si disputeranno nel mese di giugno a Spoleto.

Per quanto riguarda i play-off di Coppa Italia A1, la matricola terribile Tolmezzo espugna il campo del Corno di Rosazzo per 62-54 e conquista la finale contro la corazzata PAU Udine, formazione storica del movimento UISP e nettamente favorita nella serie grazie ai bomber Battoia e Premier, nonché dell’allround Zavaresco. Il Tolmezzo però è squadra che non si arrende e non lascerà nulla di intentato, cercando di sfruttare la vena realizzativa dei tiratori Scarsini e Bonis (MVP ex-equo dei tolmezzini) e del combattente Polo sotto le plance (soprattutto in fase offensiva). Ma sarà il collettivo il vero fattore del team di Tamigi, sul quale si erge la guardia Pillinini.

In Serie A2, Gradisca travolge il Rivignano per 60-41 nei play-off e attende la vincente di Basiliano – Attimis ferme sull’1-1, mentre nei play-off di Coppa Friuli A2, il San Giorgio di Nogaro supera per 65-52 il Tavagnacco e incontrerà in finale il Tarcento che ha avuto la meglio sul Torviscosa per 57-48.