Baggio: “Niente Stella Est. E’ mancata la serietà”

Per il Real Udinest il prossimo anno niente seconda squadra
Per il Real Udinest il prossimo anno niente seconda squadra

La delusione per il brutto finale di campionato evidentemente non è piaciuta al patron Alessandro Barei che al 99% non iscriverà lo Stella Est al prossimo campionato. Cambiano così i progetti in casa Real Udinest. Niente seconda squadra, ma una formazione juniores da cui attingere forze fresche.

A spiegarlo il ds Gianluca Baggio: “Abbiamo deciso di concentrare le nostre forze sul neo promosso Real Udinest cercando di rimettere in piedi il settore giovanile. Chi ha figurato bene nello Stella Est farà parte della nuova rosa che disputerà la prima categoria così avrà modo di crescere”

Problemi di logistica, ma è evidente che qualcosa si è anche incrinato nei play-off: “C’è stata scarsa voglia di partecipare agli allenamenti. I play-off erano alla nostra portata e qualcuno li ha sottovalutati. I nostri ragazzi li abbiamo sempre trattati con i guanti, ma la risposta non è stata delle migliori. E allora ci si scoraggia”.

L’intervista integrale la trovate nel nuovo numero di Tremila Sport da oggi in edicola e in formato digitale.