Calciomercato: Dall’Acqua saluta la Sacilese e va in Emilia

Stefano Dall’Acqua ai tempi della Juve Stabia

Stefano Dall’Acqua non è più un giocatore della Sacilese. A comunicarlo è la società liventina che ha risolto consensualmente il contratto col capitano, classe 1981. L’attaccante ha già trovato l’accordo con il Lentigione, squadra del campionato di Eccellenza emiliano. Il rapporto tra Dall’Acqua e la Sacilese si chiude quindi dopo un anno e mezzo, nel corso del quale ha messo a segno ben 24 reti.

C’è invece aria di grandi cambiamenti al Kras: alle partenze di Beltrame, Favero, Casarsa, Aleinikov e Barreca, potrebbero seguire quelle di Davide Pizzini, richiesto dalla Sacilese a maggior ragione dopo la partenza di Dall’Acqua, e di Thomas Stolfa che potrebbe addirittura finire in Serie B alla corte del Cittadella. In attesa dell’arrivo di una punta centrale, al momento la società carsolina ha ufficializzato gli arrivi di Andrea Costa e Fabio Bravo.

Il San Donà ha intanto liberato i giovani Simone Canton, Vincenzo Salzano e Matteo Bolchi, mentre la Sambonifacese ha piazzato un doppio colpo da novanta prelevando l’esperto ex Hellas Verona Claudio Ferrarese, e il giovane Leonardo Mattioli, proveniente dal Bassano.