Calciomercato: i movimenti del 4 luglio

041A9831Ora è ufficiale: il FiumeBannia si è assicurato le prestazioni dell’attaccante Andrea Manzato. A darne conferma è lo stesso ds del club neroverde, Emanuele Cusin, che è riuscito a convincere il puntero dopo un lungo corteggiamento. Sempre in Promozione, la Juventina ha ufficializzato l’arrivo di Marco Sant in attacco, terzo grande colpo dopo gli arrivi di Bardini dall’Ufm, e Bon tra i pali dal Sevegliano. Confermati anche Luca Antonutti e Alessandro Predan. Ora i goriziani andranno a caccia di un centrocampista di qualità e di un terzino fuoriquota.

In Eccellenza, la Manzanese ha messo la freccia per la punta dell’Aurora Remanzacco, Nicholas Graneri. Superata la concorrenza dell’Ol3 che però si consola con il giovane bomber Granit Olluri, in arrivo dal San Gottardo. La Sanvitese ha invece scelto il vice di Piccolo tra i pali: si tratta di Marco Santuz, del Vajont.

In Serie D, la Sacilese ha messo nel mirino Nicola Canzian, centrocampista classe ’91 ex Mezzocorona e Montebelluna. Idea Luca Bargiggia per il centrocampo del Pordenone, qualora i ramarri dovessero riuscire a centrare il ripescaggio in Lega Pro. Il centrocampista classe ’96 è reduce da un’ottima annata nel Delta Porto Tolle.

Infine, la Cormonese continua a sperare di riportare in grigio rosso Lorenzo Selva: se non si dovesse arrivare ad un accordo con la Pro Gorizia, l’alternativa sarebbe Eraldo Llani, del Ronchi. Oggi dovrebbe essere il giorno decisivo per il sì definitivo del due dell’Ancona, Emanuele Stera-Alex Scalzo al Rive d’Arcano, mentre in Seconda il portiere Andrea Zanier dopo aver lasciato il PrataFalchi potrebbe accasarsi al Calcio Aviano.

Per segnalare news di calciomercato potete inviare una e-mail a: tremilasport.online@gmail.com