Canciani: “Si impari a rispettare il verdetto del campo”

© Petrussi Foto Press

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato rilasciato dalla Federcalcio regionale:

Alla luce dei recenti episodi che hanno portato alla ribalta, ancora una volta, comportamenti che nulla hanno a che fare con i valori dello sport, sento il dovere di richiamare tutte le componenti ad atteggiamenti più propositivi ed educativi. Invitando, nuovamente, tutti ad accettare quello che è il risultato del campo senza, necessariamente, continuare a giocare, fuori dal terreno di gioco, una partita ricca di condotte che vadano oltre l’etica sportiva. Accettare il verdetto del campo e le decisioni prese per il rispetto delle regole, rispettare le società che con passione e dedizione, in maniera volontaria, mettono a disposizione il loro tempo e i loro spazi per regalare quell’ospitalità che si offre ad un amico. Principi, questi, che non possono mancare all’interno di una componente, quella sportiva, che da sempre fa del rispetto delle regole e del fair-play i suoi elementi cardine. In vista del rush finale che porterà alla conclusione della stagione giunga a tutti il mio augurio per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Sappiate onorare e accettare il verdetto dei campi, fatelo con la voglia e con il rispetto delle regole necessarie per continuare a far crescere il nostro movimento”.

Ermes Canciani, presidente del comitato regionale del Friuli Venezia Giulia