Caneva e Valeriano in Prima. Play-off: tonfo delle pordenonesi

Dopo la Coppa, il Caneva vince anche il campionato
Dopo la Coppa, il Caneva vince anche il campionato

Un finale di stagione psicologicamente devastante per l’Union Pasiano che solo 8 giorni fa sembrava avere il pass per la Prima categoria in mano. Poi la sconfitta contro il Polcenigo ha costretto gli uomini di Fior a giocarsi la promozione contro il Caneva, e i liventini hanno dimostrato ieri di essere squadra fuori portata, conquistando, dopo la Coppa, anche il campionato. Un 3-0 netto che non ammette repliche, quello messo a segno da Barbetta, Montagner e Borda, che manda in paradiso i biancazzurri completando una rimonta straordinaria, e costringe ai play-off l’Union Pasiano, di cui ora si dovrà testare il morale.

Nell’altro spareggio, si completa il miracolo calcistico del Valeriano di Paolo Bertolo che infligge un sonoro 3-0 al Cassacco, tornando dopo quattordici anni in Prima categoria. Di Del Gallo, Pasini e Fantin le reti che hanno mandato in visibilio i tifosi bianconeri sul neutro di Majano.

Per quanto riguarda i play-off, decisamente male vanno le pordenonesi con Vibate e Aurora entrambe sconfitte per 2-0 da Ragogna e Aquileia: a segno Guadagni e Gherbezza per i collinari, Marega e il solito Moras per i patriarchini. A reti bianche finiscono invece CastionsSant’Andrea San Vito e RivieraRonchis.

Infine, per quanto concerne i play-out, una rete di Mazzolo mette nei guai la Tilaventina dando un indubbio vantaggio alla Sangiovannese. È invece di Timis il gol della vittoria della Forum Julii sulla Pasianese. Stesso risultato del Villesse sul Primorje, mentre il Tagliamento è andato a sbancare il campo dei Grigioneri per 2-1.