Collino: “Il Grifone è una grande e bella famiglia”

Un raggiante Tommaso Collino, presidente dell'Atletico Grifone
Un raggiante Tommaso Collino, presidente dell'Atletico Grifone
Un raggiante Tommaso Collino, presidente dell’Atletico Grifone

Cresce l’euforia  a Forgaria  dopo il brillante successo dell’Atletico Grifone sul Pagnacco (3-0). “ E’ qui la festa, all’arena di Cornino – dice un soddisfatto  patron Tommaso Collino -. Dopo  lo scivolone contro la Majanese ci siamo ripresi alla grande di fronte a una squadra quadrata come il Pagnacco che però alla distanza è crollata”.

Sono contento  della la prova di tutti, dai giovani come Copetti ai meno come Degano ma in particolare dei fratelli Nicola (che ha tolto anche l’aria al pericoloso Namio) e Massimo  Buttazzoni  autore del secondo gol che in pratica ci ha fatto decollare e per la dedica al papà mancato da poco. Bravi, questo è come intendiamo il calcio al di là del risultato”.

Il nostro obiettivo? Il nostro scudetto è la salvezza quanto prima possibile, poi non mettiamo limiti alla provvidenza; si sa che ai grifoni, parlo degli imponenti volatili che soggiornano nel nostro Parco – conclude il presidente – piace volare alto, spero che sia  d’auspicio anche  per noi”.  Intanto domenica c’è subito una autentica prova del fuoco contro il Cassacco. (d.t.)