Consiglio Regionale della LND, due le squadre non iscritte

Si è svolto a Palmanova il Consiglio Regionale della Lega Nazionale Dilettanti, proprio in concomitanza con il termine delle iscrizioni per le società aventi diritto a partecipare ai campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria. Presenti il presidente Ermes Canciani, il Vice presidente Claudio Canzian, la Vice presidente Vicario Flavia Danelutti, i consiglieri Gabriele Pecile, Gastone Giacuzzo, Massimiliano Pali oltre al professore Giovanni Messina presidente del Settore Giovanile e Scolastico e all’Avvocato Dante Cudicio presidente regionale dell’Associazione Italiana Allenatori.

Saluto del presidente Ermes Canciani: il protocollo del Dottor Massimiliano Fedriga ha fatto da apripista a quello che è poi è stato emanato della Federcalcio. Il presidente della regione Friuli Venezia Giulia ha permesso lo svolgimento della attività sportive di contatto e l’ingresso del pubblico all’interno degli impianti. Nel protocollo emanato dalla FIGC i punti salienti sono quelli riguardanti la misurazione della febbre agli atleti, la compilazione della scheda anamnestica e il registro delle presenze – allenamenti compresi – da conservare per 14 giorni. Partirà ora il progetto “RiprendiAMO il CALCIO in Sicurezza”, pensato per le società e teso ad avviare una campagna conoscitiva in relazione all’emergenza sanitaria COVID-19. Andremo, poi, a organizzare una riunione con l’esperto Stefano Rismondi dell’Università di Trieste, il dottor Alessandro Scian medico del Settore Giovanile e Scolastico, i cinque delegati provinciali e i consiglieri regionali per individuare e divulgare il “modus operandi” insieme alle società.

Inizio attivita’: Confermate, nei campionati per cui si sono già chiuse le iscrizioni, le date di inizio dell’attività già ufficializzate sul Comunicato: la coppa Italia di Eccellenza partirà sabato 12 settembre, la coppa Italia di Promozione e la coppa Regione di Prima e Seconda categoria il 13 settembre. La settimana successiva sarà ancora week-end di coppe (Eccellenza sabato 19 le restanti domenica 20). La coppa Italia di Eccellenza vedrà le 20 squadre partecipanti suddivise in 5 gironi da 4 compagini cadauno, con le vincenti dei gironi che accederanno alle semifinali. I campionati dall’Eccellenza alla Seconda categoria prenderanno il via domenica 27 settembre.

Iscrizioni: Chiuse il 13 agosto, le iscrizioni per i campionati dall’Eccellenza alla Seconda categoria. Per la Terza categoria, Amatori e Settore Giovanile le iscrizioni si chiuderanno il giorno 20 agosto. Due le squadre che non hanno presentato domanda di iscrizione: il Valeriano Pinzano (1^ categoria) e l’Atletico Grifone (2^ categoria). Le restanti società, dall’Eccellenza alla Seconda categoria, hanno confermato la loro iscrizione. Al momento sono 7 le nuove squadre che hanno già presentato la domanda di iscrizione, con i termini ancora aperti – come detto – fino al 20.

Coppa dono: Confermato il rapporto di collaborazione con l’Associazione Friulana Donatori Sangue. Anche nella prossima stagione verrà istituita la “Coppa Dono”: le 10 squadre che, a fine anno, avranno effettuato il maggior numero di donazioni rieveranno un premio da 500€  l’uno.

Calcio a 5: Sono 11 squadre le iscritte al campionato di serie C: alle confermate (Clark Udine, Futsal Udine, Manzano, Porcia e Tarcento) rispetto alla scorsa stagione si aggiungono Aquileia, Atletico Pasian di Prato, Araba Felice Pordenone, Futsal Trieste, Hemptagon Udine e New Team Lignano. Se, a queste, si uniscono le 5 (Maniago, Pordenone, Prata, Palmanova e Udine City) che prenderanno parte al campionato di serie B appare chiara la crescita del movimento futsal in regione.

Proposta: C’è la volontà – da parte del Comitato Regionale – di acquistare, esclusivamente attraverso alcune sponsorizzazioni, un mezzo da destinare alle rappresentative. L’idea è quella di acquistare un mezzo promiscuo in grado di trasportare sia i ragazzi delle selezioni che il materiale a loro necessario.

Giovanni Messina, presidente del Settore Giovanile e Scolastico. «Ritengo opportuno ampliare l’attività del calcio a 5 anche al settore giovanile, per cui presto vorrei un incontro con il responsabile regionale di questa disciplina. Vorrei, inoltre, fossero individuati dei periodo specifici per i tornei del Settore Giovanile e Scolastico in maniera da non sovrapporre le attività».

Dante Cudicio, presidente Associazione Italiana Allenatori del Friuli Venezia Giulia. «Abbiamo in piedi diversi corsi, partendo dalla conclusione di quello “Uefa B” di Tolmezzo: ripartirà il 21 settembre per chiudersi 3 settimane dopo. Si concluderà anche il corso “Uefa C” per i primi 60 iscritti, con l’esame finale in programma il 12 settembre. Due giorni dopo, il 14, inizierà il corso “Uefa B” per i 115 aspirati allenatori aventi titolo per graduatoria: si terrà a San Vito di Fagagna presso la struttura della società Diana».