Croce e delizia: Basso Luca studia da bomber, Ponziana quasi retrocesso

Mauro Basso Luca, capitano del Cordenons
Mauro Basso Luca, capitano del Cordenons
Mauro Basso Luca, capitano del Cordenons

In Promozione A delizia di giornata è stata la doppietta di Mauro Basso Luca nel 7-0 rifilato dal Cordenons alla Virtus Roveredo. Due gol per uno che di professione fa lo stopper sono un evento più unico che raro e vale dunque la pena di incorniciarne la giornata e metterla in bacheca.

Croce di giornata non può che essere l’ennesima imbarcata di gol della Virtus Roveredo. I biancazzurri nel girone di ritorno hanno segnato solo una rete (al Pravisdomini) a fronte di ben 33 gol al passivo: praticamente una media di 3,6 gol a partita. Certo, le responsabilità non possono essere affibbiate alla sola difesa. E’ tutta la squadra che non gira, ma viene il dubbio che questa rosa possa essere in realtà competitiva pure in Prima categoria. Di certo ce ne sarà di lavoro da fare in estate…

In Promozione B delizia di giornata è stata l’epico duello tra David Ghirardo, del Terzo e Almer Tiro, dell’Ol3. Il primo ha dimostrato di essere un trascinatore indispensabile negli equilibri tattici dei bassaioli; il secondo è stato una spina costante nel fianco della retroguardia avversaria.

Croce di giornata la sconfitta numero 22 del Ponziana che già nel prossimo turno di campionato, qualora non dovesse battere il Trieste Calcio, farebbe ritorno in Prima categoria.