Delusione Casarsa. Caneva e Union Pasiano ai play-off

IMG_6813La sconfitta con il Varmo è la sintesi perfetta dell’anno orribile vissuto dal Casarsa, anche quest’anno messosi a rincorrere troppo tardi e rimasto fuori dai play-off. Una sconfitta ben difficile da prevedere quella interna contro la banda Moro, andata a segno con Feresin, Della Mora e Piccolotto. Di Gaspardo il gol del momentaneo pareggio gialloverde. Esulta dunque il Caneva che, nel big match di giornata, rischiava grosso contro il Teor: i giallorossi hanno infatti vinto in rimonta per 2-1: vantaggio iniziale di Borda, poi reti di Consorte e Del Pin in pieno recupero.

Ai play-off anche il Corva, a cui è bastato un gol di Antwi per battere il Maniago, e l’Union Pasiano, sconfitta a Montereale dalla doppietta do Owusu e dal gol di Alzetta, che hanno reso inutili le marcature rossoblù di Russo e Carolo.

In zona retrocessione, sconfitta per la Virtus Roveredo in casa contro il Codroipo: decisiva la doppietta di Mazzolo, poi inutile gol di Franco. I virtussini dovranno giocarsi la permanenza in categoria ai play-out contro il Maniago.

Il già retrocesso Ronchis cede di schianto al Valeriano, vincente 4-0 tra le mura amiche con doppietta di Galante e reti di Cristofoli e Pasini, mentre il San Quirino perde anche contro il Vivai Rauscedo per 2-0: a segno Gerometta e Basso. Infine, un plauso al Pravisdomini che, nonostante abbia già da tempo messo in saccoccia la vittoria del campionato, onora fino alla fine il torneo battendo a domicilio il Vallenoncello per 3-0 con doppietta di Longato e rete di Grotto.