Eccellenza – Il punto dopo la quinta giornata di campionato

Un gol di Puddu nel finale di gara permette alla Pro Cervignano di battere il Primorje e di staccare la concorrenza mantenendo la vetta della classifica, ora però solitaria. Alle sue spalle la Pro Fagagna che coi gol di Pinzano e Nardi stende 2-0 a domicilio la Gemonese.

Cade a sorpresa in casa il Torviscosa, sconfitto per 2-1 dal Ronchi a segno con Bardini e Sarcinelli; di Zanon la rete dei padroni di casa, mentre una doppietta di Gurgu permette al Fontanafredda di avere la meglio sulla Manzanese, a segno con Kuqi.

Termina senza reti la sfida tra Flaibano e FiumeBannia, mentre la Virtus Corno vince 3-0 in casa contro il Tricesimo con un gran secondo tempo: in gol Guobadia, Manneh e Tomada.

La Pro Gorizia contro il Codroipo ritrova in un solo colpo un gol di un attaccante e la vittoria che in campionato (play-off esclusi) mancava da aprile. Tre punti che non guariscono tutti i mali ma che sono un bel toccasana per il morale e possono rappresentare un nuovo inizio. La gara si sblocca subito al 9’pt, azione personale di Hoti sulla fascia che mette un pallone al centro, Crevatin lascia passare trovando Pillon sul secondo palo che controlla e insacca. Resta invece a quota 0 il Lumignacco che in casa busca un sonoro 1-4 dal Brian Lignano. Sono però i padroni di casa a passare per primi con Cassin, poi il pari di Marjanovic e il gol di Piasentin a cavallo dei due tempi ribaltano la situazione. A segno anche Bergamasco e ancora Marjanovic.

La classifica – Pro Cervignano 13, Pro Fagagna 11, Torviscosa, Manzanese, FiumeBannia 10, Brian Lignano, Fontanafredda 9, Virtus Corno 8, Tricesimo 7, Flaibano, Ronchi, Gemonese 5, Primorje 4, Pro Gorizia 3, Codroipo 2, Lumignacco 0.