Eccellenza – La Manzanese alza al cielo la Coppa Italia

Basta una rete del giovane Bevilacqua (classe 2001) alla Manzanese per alzare al cielo di Torviscosa la sua quarta coppa Italia. Una coppa che, d’altro canto, resta stregata per il Torviscosa che, nonostante le quattro finali disputate, non è mai riuscito a mettere in bacheca il trofeo.

Alla squadra del neo presidente Filippo Fabbro, ora, il compito di rappresentare la regione nella fase nazionale a partire dal girone eliminatorio in cui sono inseriti il Trento e la vincente del Veneto la cui finale è in programma domani tra San Donà e Garda.

MANZANESE – TORVISCOSA 1 – 0  

MANZANESE Buiatti, Deana, Duca (41’ st Kuqi), Nastri, Cudicio, Bevilacqua, Bradaschia, Tacoli, Corvaglia, Roveretto, Msatfi (25’ st Cestari). A disposizione: Turrin, Cramaro, Bonilla, Michelutto, Hadzic, D’Urso, Delle Case. All. Rossitto.

TORVISCOSA Nardoni, Peressini (31’ st Lestani), Colavecchio, Capellari (14’ st Toso), Zanon, Tuniz, Zucchiatti (27’ st Borsetta), Baruzzini, Zannier (31’ st Facca), Puddu, Zetto. A disposizione: Clocchiatti, Russian, Fabris, Floreani, Colavetta. All. Pittilino.

Arbitro Piccolo di Pordenone.

Marcatore: nella ripresa, al 7’ Bevilacqua.

Note Angoli: 3 a 2 per il Torviscosa. Recuperi: 1’ e  4’. Spettatori: 1350. Ammoniti: Tacoli, Tuniz, Roveretto, Baruzzini, Deana e Zanon.