Eccellenza – Pareggio pirotecnico al Campagnuzza: la Pro coglie il 3 a 3 in rimonta

Pareggio pirotecnico tra Pro Gorizia e Chiarbola Ponziana, la Pro rimonta i triestini e mantiene invariato il distacco dal terzo posto.

Primo tempo ricco di emozioni e gol, con la Pro che gestisce il pallino del gioco e il Chiarbola Ponziana che punge in contropiede. Al 10’pt sono gli ospiti a sorprendere la Pro, Menichini tiene in campo un pallone che sembrava uscito e serve al centro Montestella. Quest’ultimo fa partire un tiro che complice un rimbalzo ingannevole s’insacca nonostante il tuffo di Buso. 

La Pro, però, reagisce e al 13’pt trova subito il pareggio, Gubellini tenta l’incursione ma viene fermato al limite dell’area, il pallone arriva tra i piedi di Grion che fa partire un preciso diagonale che c’infila in rete. 

Al 21’pt è Morandini a rendersi pericoloso, il suo cross viene reso insidioso dal vento e Zetto deve intervenire respingendo il pallone. 

Nel momento migliore della Pro, in cui sembra che i biancazzurri possano trovare il vantaggio da un momento all’altro arrivano le occasioni per il Chiarbola Ponziana. Al 31’pt la volè di Montestella impegna Buso in una parata in due tempi. Al 33’pt, Casseler, invece, non perdona e dopo una bella azione in ripartenza riceve il passaggio di Menichini e deposita in rete il nuovo vantaggio del Chiarbola.

Il secondo tempo ricomincia sulla falsariga del primo, con la Pro in avanti a cercare il pareggio e il Chiarbola a difendere e colpire in ripartenza. 

Al 3’st è la Pro ad andare vicina al pareggio con una delle tipiche incursioni in area di Piscopo, il difensore colpisce bene di testa da centro area, ma Zetto è attento e alza sopra la traversa con un grande intervento. 

All’8’st arriva la doccia fredda, Casseler viene smarcato da un compagno, rientra e calcia, ma il suo tiro viene respinto da Cesselon, il pallone ritorna tra i piedi di Casseler che serve dall’altra parte Menichini che mette in gol per il 3 a 1 del Chiarbola. 

Al 12’st è ancora Menichini a provarci, ma il suo diagonale è salvato da Piscopo in spaccata. Al 18’st ci prova ancora lo scatenato Menichini che chiama Buso ad un super intervento per salvare in angolo. 

Al 25’st la Pro Gorizia riapre la gara con Lucheo che imbeccato da Cesselon in profondità supera Zetto con un tocco sotto e deposita in rete il pallone. Tre minuti e arriva il pareggio, Gubellini viene lanciato in profondità, supera Zetto e in diagonale mette in rete il 3 a 3. Al 33’st la Pro va vicina al ribaltone, ancora con Gubellini che da centro area calcia a botta sicura, ma Zetto di piede salva. 

Di seguito il tabellino della gara:

Pro Gorizia – Chiarbola Ponziana 3-3

Marcatori: 10’pt Montstella (C.P.), 13’pt Grion J. (P.G.), 33’pt Casseler (C.P.), 8’st Menichini C. (C.P.), 25’st Lucheo (P.G.), 29’st Gubellini (P.G.)

Pro Gorizia: Buso, Delutti, Duca, Morandini (15’st Dimroci), Piscopo (15’st Raugna), Cesselon, Lucheo, Aldrigo (39’st Kichi N’Dia), Gubellini (42’st Grion E.), Grion J., Bradaschia; allenatore: Franti.

Chiarbola Ponziana: Zetto, Berisha F. (27’st Berisha A.), Millo, Stipancich, Blasina (31’st Delmoro M.), Surez, Montestella (40’st Forza), Casseler, Lionetti (22’st Menichini D.), Cottiga, Menichini C. (39’st Delmoro L.); allenatore: Roviglio.