Eccellenza – Punti d’oro per Lignano, Manzanese e Flaibano

In Eccellenza continua la corsa in solitaria del San Luigi che guadagna punti sulle rivali vincendo il derby giuliano contro il Kras per 1-0. Ai biancoverdi basta un gol di Cottiga messo a segno in avvio di match per avere la meglio sugli avversari, approfittando del mezzo passo falso del Torviscosa, che non va oltre l’1-1 interno contro il Tricesimo, frutto delle reti di Tuan al 63’ e di Cussigh dieci minuti dopo.

Il pari dell’undici di Marin permette alla Pro Gorizia l’aggancio al secondo posto dopo il roboante 5-3 ottenuto in casa contro il FiumeBannia. Gara spumeggiate già in avvio con il vantaggio goriziano di Pillon e il ribaltone firmato Manzato e Iacono in solo dieci minuti di gioco. La doppietta di Piscopo porta al controsorpasso dei padroni di casa tra il 33’ e il 35’. Nella ripresa Hoti e Cantarutti per gli isontini, e Paciulli per i fiumani fissano il risultato in favore della squadra di Coceani. Appena dietro in graduatoria si piazza il Brian che strapazza a domicilio la Gemonese per 4-1: un’autorete di Zucca apre le danze per i ragazzi di Birtig che poi dilagano con Ietri, Stiso e Anconetani nella ripresa; di Cozzi, nel finale, il gol della bandiera per i giallorossi.

Un Flaibano in inferiorità numerica si fa corsaro sul campo del Cordenons sfruttando appieno la rete messa a segno da Alessio al 34’, così come la Manzanese, che ha la meglio in casa sul Fontanafredda grazie al gol realizzato da Marassi al 59’.

Stenta ancora il Lumignacco che non va oltre l’1-1 contro il Ronchi: vantaggio dei bisiachi firmato dal solito Lucheo al 35’ e pari di Ime Akam su calcio di rigore concesso per fallo in area su Del Fabbro. Infine, tre punti d’oro in chiave salvezza per il Lignano che vince tra le mura amiche per 1-0 contro la Juventina: decisiva per gli uomini di Sepulcri la rete in avvio di gara di Morassut.