Il Flaibano ora ci spera. Exploit del Sesto

Max Rossi ancora a segno per il Flaibano
Max Rossi ancora a segno per il Flaibano

Termina con un pareggio che non fa male a nessuno il big match di giornata che vedeva impegnate Cordenons e Torre nel derby di alta classifica. Primo tempo che sorride ai viola, passati sul doppio vantaggio grazie ad una doppietta di Sgroi; nella ripresa Franzin e Russo ristabiliscono gli equilibri del match facendo mantenere ai granata il +3 in graduatoria sui rivali.

Ne approfitta il Flaibano per avvicinarsi alle battistrada vincendo per 2-0 contro il Brian con gol di Namio e Rossi. Il Porcia, invece, non va oltre il pareggio interno col Prata passando per primo in vantaggio con capitan Gaiarin e venendo poi raggiunto dai mobilieri a segno con Zanon.

Continua l’ottimo momento del FiumeBannia targato Loris Corba: i fiumani si mangiano la Spal Cordovado per 3-0 con due gol del solito Cesaratto (rigore e punizione), e rete di Manzato, mentre i cugini del Bannia pareggiano a reti bianche nella tana del Camino.

Nei bassifondi, importantissimo successo del Sesto Bagnarola sul Flumignano con reti di Mujo e del giovanissimo Michael Filoso che, dopo aver infilato gol a raffica nel campionato Allievi, ha cominciato a prenderci gusto anche in prima squadra: il tutto a soli 16 anni. Pareggio tra Lignano e Pro Fagagna: D’Imporzano e Virgolini illudono i padroni di casa, ma Nicoloso e Fant nella ripresa regalano il punto ai rossoneri. Infine, Gravis sempre più ultimo dopo la sconfitta interna col Caporiacco: Della Torre e Peressini firmano i gol della speranza per i collinari; inutile la rete di Lenarduzzi per i sangiorgini.