Il San Luigi fa suo il big match contro la Pro Gorizia

Foto Blazysport

Un 25 aprile amarissimo per la Pro Gorizia che si scioglie di fronte al San Luigi e saluta amaramente il proprio stadio, almeno per il campionato. La gara viene decisa nel primo quarto d’ora con i biancoverdi che dilagano grazie anche ad alcuni errori dei biancazzurri e si portano sul 3-0.

Il vantaggio arriva al 11’pt punizione di Villanovich che sembra innocua, il pallone però sfugge clamorosamente dalle mani di Maurig e finisce in rete tra lo stupore generale. Al 14’pt il raddoppio, bella azione corale dei biancoverdi che vanno al cross trovando smarcato sul secondo palo Muiesan che in sforbiciata mette in rete. Al 23’pt il tris, errore in disimpegno della difesa biancazzurra con Piscopo che atterra Carlevaris in area, è rigore e dal dischetto trasforma Ciriello. La Pro ha un sussulto d’orgoglio e si lancia in avanti cercando di riaprire la contesa, e al 25’pt Hoti al termine di una bella azione personale entra in area e riesce a mettere in rete. Al 25’pt occasione per accorciare le distanze, cross dalla destra di Iansig sponda di Pillon per Autiero che però calcia alto da buona posizione.

Nella ripresa i biancazzurri sembrano rientrare in campo con la voglia di recuperare il risultato. Al 2’st gran tiro di Hoti da poco fuori area che si spegne a lato sfiorando il palo. Al 7’st bello scambio al limite con il pallone che arriva ad Autiero che calcia alto. Al 10’st si riapre la contesa palla controllata in area da Battaglini che scarica in rete riducendo lo svantaggio. La Pro sembra crederci ma al 22’st cala il sipario, azione sulla fascia di Tentindo che  mette al centro per Ciriello che sfruttando anche un rimpallo con Maurig riesce a mettere in rete.

PRO GORIZIA – SAN LUIGI 2-4  (11’pt Villanovich,, 14’pt Muiesan, 23’pt Ciriello (S.L.), 25’pt Hoti, 10’st Battaglini (P.G.), 22’st Ciriello (S.L.)).

PRO GORIZIA: Maurig, Iansig (25’st Bevilacqua), Battaglini, Contento, Klun, Piscopo (16’st Cantarutti), Autiero (29’st Girardini), Catania, Pillon (35’st Braida), Cerne (39’st Scrazzolo), Hoti; allenatore: Coceani.

SAN LUIGI: Jugovac, Crosato, Ianezic, Male (37’st Giovannini), Villanovich, Bertoni (36’st Forza), Ciriello, Cottiga (27’pt De Lindegg), Carlevaris (24’st Gridel), Muiesan (7’st Tentindo), Disnan; allenatore: Sandrin.