La Manzanese vince il reclamo e l’Azzanese perde la vetta

L’Azzanese perde la vetta della classifica

Vittoria a tavolino per 3-0 per la Manzanese contro l’Azzanese. Lo ha stabilito il Giudice Sportivo dopo che gli orange avevano presentato ricorso per l’utilizzo irregolare di Marco Kaculi nel match di campionato dello scorso mese, vinto dai biancazzurri per 2-0.

Kaculi aveva subito due turni di squalifica lo scorso anno quando vestiva la casacca della Sanvitese Allievi. Avendo scontato una giornata di squalifica lo scorso anno, avrebbe dovuto scontare l’altra quest’anno, ma ciò non è avvenuto. Al calciatore è stata aggiunta una giornata di squalifica, mentre alla società pordenonese è stata inflitta anche una multa di 200 euro e l’inibizione fino al 22 ottobre di Davide Giordano.

La vittoria a tavolino, stando al calendario, sarebbe dovuta andare in realtà alla Maranese, che ha affrontato i biancazzurri alla prima di campionato, ma, non avendo la società lagunare presentato reclamo, automaticamente ha reso valido quello proposto dalla Manzanese. Con questa sconfitta l’Azzanese scende al secondo posto in classifica a quota 12 alle spalle dell’Ufm. Balzo in avanti della Manzanese che invece ora è sesta a quota 8 punti.