La notte delle stelle: gli Juniores FVG battono il San Luigi ai rigori

La Rappresentativa regionale Juniores, campione d’Italia, chiude la sua straordinaria stagione con la ciliegina sulla torta per il titolo conquistato nella “notte delle stelle”. Sono fatali, questa volta, i calci di rigori al San Luigi che proprio dagli undici metri aveva prima conquistato la coppa Italia di Eccellenza e poi la Supercoppa della stessa categoria. Strano lo scherzo, voluto dal destino, per il quale sia stato proprio il triestino Caramelli, che peraltro aveva segnato il rigore decisivo al “Rocco” sabato in favore della squadra di mister Sandrin, a punire i suoi compagni di club e regalare il titolo ai porta colori regionali. Si chiude, così, nel migliore dei modi la stagione di mister Bortolussi e dei suoi che, ancora una volta, mettono un titolo nella bacheca regionale.

RAPPRESENTATIVA JUNIORES FVG – SAN LUIGI 2 – 2 (7 – 6 dcr)

RAPPRESENTATIVA JUNIORES FVG – PRIMO TEMPO: Spollero, Caramelli, Nadalini, Di Lazzaro, Fiorenzo, Lucheo, Magnino, Meret, De Cecco, Nicoloso, Pertoldi. All. Bortolussi. SECONDO TEMPO: Gregoris, Battiston, Caramelli, Adamo, Cottiga, Del Piero, Lascala, Martin, Nicoloso, Tomat, Venturini. All. Bortolussi.

SAN LUIGI – Jugovac (1’ st Musolino), Ponis (1’ st Miccoli), Potenza (1’ st Radisavljevic), Male, Villanovich, Kozmann (1’ st Peric), Stipancich (20’ Giovannini), Reder, Ianezic (1’ st Sabadin), Tentindo, Bruno (1’ st Gridel). All. Sandrin.

Arbitro Bignucolo di Pordenone.

Marcatori Al 10′ Stipancich, al 23′ Lucheo, al 27′ Meret; nella ripresa, al 45′ Tentindo.