La Triade della settimana in Prima categoria A

Triade Prima categoriaAl terzo posto questa settimana c’è Simone Regini. L’esterno della Virtus Roveredo è stato l’ultimo ad arrendersi nella gara contro il Corva. Le sue sfuriate sulla fascia hanno creato più di qualche grattacapo alla retroguardia azzanese: peccato per i virtussini che la sua vena non abbia sortito effetti tangibili, utili a tirar fuori i biancazzurri dalle sabbie mobili.

Al secondo posto troviamo Andrea Picci. Il pararigori del Teor è riuscito ancora una volta a neutralizzare la conclusione dell’avversario dal dischetto, consentendo ai giallorossi di qualificarsi alla post season nello scontro diretto con il Casarsa. Per il portiere del Teor si tratta del quinto penalty parato in questo campionato su sette totali: scusate se è poco!

Miglior giocatore dello scorso turno di campionato è il centrocampista dell’Union Pasiano, William Barbetta. Con la palla tra i piedi fa quello che vuole: sforna assist preziosi e detta i tempi del gioco rossoblù. Una prestazione sopra le righe che contro il Valeriano ha agevolato non poco il compito alla banda Fior, giunta ormai ad un passo da una straordinaria qualificazione ai play-off.