La triade della settimana in Prima categoria A

Triade Prima categoriaIn terza posizione questa settimana c’è Matteo Fiorotto. L’attaccante del Pravisdomini contro il Valeriano gioca da scafato bomber di razza mettendo a segno due gol fotocopia nel giro di pochi minuti. Una giornata alla Inzaghi per il puntero orange, bravo nel farsi trovare nel punto giusto al momento giusto e sufficientemente lesto da non lasciare scampo alla retroguardia avversaria. Faina.

Seconda piazza al vetrano dell’Union Pasiano, Johnny Rosada. Gli anni passano per tutti ma per qualcuno si trasformano in una virtù. Controllare una brutta bestia come Thomas Franco non è facile per nessuno, ma l’esperto centrale rossoblù comanda la retroguardia con autorità e sicurezza, facendosi poi valere anche nella mediana. Roccia.

La palma del migliore questa settimana va ad Andrea Basso del Vallenoncello. Sulla fascia sinistra fa il bello e il cattivo tempo. Imperversa creando squarci nella retroguardia del Varmo, e a fine partita risulta indubbiamente il giocatore più pericoloso in campo. Il gol non è che la ciliegina sulla torta per una prestazione encomiabile.