Maccan-gol: Pordenone campione d’Italia!

Denis Maccan2 PordenoneUltimo giorno di maggio che entrerà nella storia del Pordenone Calcio: oggi infatti i Ramarri hanno conquistato per la prima volta lo scudetto di serie D battendo in finale la Lupa Roma per 1-0 sul neutro di Arezzo.

Nella formazione iniziale sono due le variazioni rispetto all’ultimo match con la Lucchese: Chimento e Florean rilevano Pramparo (squalificato) e Zanardo. Zubin recupera per la panchina. Regolarmente in campo dal 1’ Buratto. Fascia di capitano per Mateos, all’ultima partita della carriera.

Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, i laziali vanno vicini al vantaggio con una punizione di Perrulli che però si stampa sulla traversa. Risponde al 70’ Maccan, servito da Bearzotti: il bomber neroverde con un gran sinistro infila l’estremo avversario siglando il gol partita. Nel finale espulsi per doppia ammonizione Nichele e Migliorini, ma dopo cinque minuti di recupero può scoppiare la grande festa neroverde.