Male Chions e Tamai. Pari per il Cjarlins. De Agostini: “Buona prestazione”

Fine settimana decisamente negativo per le formazioni regionali in Serie D. Il miglior risultato lo ottiene il CjarlinsMuzane che strappa un punto al Delta Porto Tolle, pareggiando per 2-2. Vantaggio dei rodigini con una sfortunata autorete di Pastorelli che infila nella propria rete beffando Accordino. La reazione degli orange è però veemente e porta all’immediato pari firmato da Tonizzo. Prima della fine del primo tempo, gol annullato a Smrtnik per un dubbio fallo di Kabine, e nuovo vantaggio degli ospiti con Napoli che sfrutta nel migliore dei modi un errore della retroguardia orange. L’undici di De Agostini pareggia definitivamente i conti a inizio ripresa con un sinistro dal limite di Smrtnik.

Resta comunque soddisfatto il tecnico dei bassaioli Stefano De Agostini: “Per quanto riguarda la prestazione la considero la migliore di questo avvio di stagione. Nella ripresa abbiamo chiuso un avversario davvero forte come il Delta Porto Tolle nella sua metà campo, difficile poter fare di più. Sono soddisfatto delle prestazioni di Parpinel, Tonizzo e Pastorelli. Restano i due gol presi su disattenzioni: ci lavoreremo su”.

Sconfitta interna per il Tamai per 3-1 contro il Levico al termine di una prestazione sottotono: vantaggio delle Furie Rosse su autogol di Bagatini, che pochi minuti dopo si fa perdonare siglando la rete del pari. Nella ripresa, Gualtieri e Cariello servono la doccia fredda ai ragazzi di Saccon.

Male anche il Chions, che esce sconfitto dalla sfida esterna sul campo del Cartigliano: Pajolo porta in vantaggio i padroni di casa, ripresi da un rigore di Marjanovic al 36’. Tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo le reti di Ronzani e Bragagnolo che chiudono la partita.