Montereale scatenato. Borda a Rauscedo, Cecchetto a Porcia, Paro al Prata

Norberto Borda, neoacquisto del Vivai Rauscedo
Norberto Borda, neoacquisto del Vivai Rauscedo
Norberto Borda, neoacquisto del Vivai Rauscedo

Attivissimo il Montereale che, dopo aver preso Denis Della Pietra, ha anche trovato il suo partner in attacco: si tratta di Alberto Casagrande, classe 1985, reduce da un anno di stop dopo l’esperienza a Caneva. Sempre a Montereale è arrivato il difensore Daniel Cian, classe ’89, ex Fontanafredda, Pro Aviano e Conegliano.

Ora il direttore sportivo Stefano Mazzon ha messo gli occhi sul difensore Aniello Santovito e sull’attaccante Raffaele Caracciolo, per i quali l’accordo dovrebbe essere trovato a giorni per la gioia del tecnico Giovanni Mussoletto.

Sempre in Prima categoria, il Vivai Rauscedo si è assicurata i gol del gaucho Norberto Borda, reduce dall’accoppiata coppa-campionato a Caneva, ed è ora alla ricerca di un portiere dopo l’addio di Santuz, passato al Gravis.

Salendo in Promozione, a Porcia certi dell’arrivo sia Luca Sirigu che Eric Cecchetto, attaccante e centrocampista, entrambi provenienti dal Prata. Tra i pali la strada è spianata per l’approdo dell’ex Fontanafredda, Luca Perissinotto.

A Prata, invece, dopo l’ufficialità dell’accordo con il fantasista Vito De Pandis, arriva un altro rinforzo per la mediana: si tratta di Luca Paro, reduce da due annate positive al FiumeBannia: “Finalmente di nuovo a casa”, il commento del centrocampista che proprio con i mobilieri si era affacciato in Promozione.