Mussoletto: “L’arrivo di Owusu è stata la svolta”

Giovanni Mussoletto, tecnico del Montereale
Giovanni Mussoletto, tecnico del Montereale

Quel diavolo di un Mussoletto sta combinando un altro piccolo miracolo. Il successo a sorpresa sul Teor avvicina infatti il suo Montereale ad una salvezza per nulla scontata vista l’età media della rosa. Uno dei punti di svolta della stagione dei bianconeri è stato l’arrivo a gennaio di Thomas Owusu.

“Mi serviva un giocatore di peso che sapesse tenere palla, essere il riferimento in attacco e far salire la squadra – commenta il tecnico dei valcellinesi, Giovanni Mussoletto -. Da quando c’è lui oggettivamente le cose sono cambiate, anche perché con Quirici e Casagrande crea un trio davvero ben assortito”.

Intanto il calendario mette sulla strada dei valcellinesi il temibile Caneva: “Hanno un attacco di categoria superiore e servirà il massimo della concentrazione per riuscire a fronteggiarlo. D’altra parte il Caneva sa che non può permettersi passi falsi”.

L’intervista integrale al tecnico del Montereale la trovate nel nuovo numero di Tremila Sport da oggi in edicola e in formato digitale.