Muzzin: “Col Pordenone servirà tanto sacrificio”

Massimo Muzzin, tecnico della Sanvitese
Massimo Muzzin, tecnico della Sanvitese

Domenica alle 14.30 la Sanvitese ospiterà nel derby il Pordenone capolista, reduce dai quarti di Coppa Italia contro il Pontisola.

Queste le parole del tecnico della Sanvitese Massimo Muzzin, in vista della sfida che vede i biancorossi mai perdenti nelle ultime 9 gare giocate contro i neroverdi: “Affrontiamo senza dubbio la squadra migliore dell’intero girone – ha detto il tecnico -. Vogliamo però giocare la nostra partita, perché abbiamo bisogno di invertire la tendenza non positiva dell’ultimo mese e mezzo. A Marano, ad esempio, è arrivata una buona prestazione; ora vogliamo qualcosa di più. Se vogliamo portare a casa un risultato – avverte Muzzin – dobbiamo fare una partita di grande sacrificio”.

Per quanto riguarda i convocati, le assenze da registrare sono quelle di Turri, Zanet e Antoniolli. Questi i probabili titolari che schiererà il tecnico Massimo Muzzin: (4-4-2) Peresson; Zorzetto, Simone Giacomini, Lorenzo Giacomini, Zuliani; Sotgia, De Cecco, Sittaro, Giglio; Della Bianca, Steinhaus.