Muzzin: “Col Vittorio Veneto per noi è una finale”

Sanvitese4Domenica ore 14.30, al Comunale di San Vito al Tagliamento, la Sanvitese farà il suo esordio nel 2014, dopo il rinvio della prima giornata di ritorno a Castelfranco Veneto. Di fronte troverà il Vittorio Veneto, 11mo a quota 21 punti.

“Per noi è come una finale” ha detto il tecnico biancorosso Massimo Muzzin, che stasera guiderà l’ultimo allenamento prima della partita. “E’ una delle partite che dobbiamo affrontare con grande lucidità e determinazione – ha ribadito Muzzin -. Vogliamo vincere domenica e vogliamo raccogliere il massimo dei punti dalle prossime gare, per rilanciare la nostra classifica. La pausa forzata con il Giorgione – ha poi commentato il tecnico – ci ha permesso di prepararci bene in settimana, anche se gli infortuni di Giacomini e De Cecco pesano nelle nostre economie”.

Proprio il difensore ha rimediato in settimana un guaio alla caviglia, che lo terrà lontano dal campo contro il Vittorio Veneto.  In dubbio anche Giglio bloccato dall’influenza. La probabile formazione: (4-3-2-1) Peresson; Sotgia, Serafin, Zorzetto, Zuliani; Sittaro, Amadio, Giglio (Steinhaus); Fusciello, Pecile; Della Bianca.