Nardoni: “Tolmezzo addio, ma resti nel cuore”

Fabio Nardoni in azione
Fabio Nardoni in azione

Il Tolmezzo ha realizzato uno di quei miracoli sportivi di cui tanto si parla. Lo si fa però troppo spesso, facendo perdere il significato al termine. Ma le quattro vittorie nelle ultime cinque partite che hanno fatto schizzare la casella dei punteggi a 39 (a +4 su Flaibano e Virtus Corno), valgono più di mille parole. Fabio Nardoni, portiere classe ’90, ha fatto uno splendido regalo prima di salutare una tifoseria che gli vuole tanto bene. Prossima destinazione? Il Chions.

– Una stagione complicata…

Trovare aspetti positivi è davvero difficile, non ce ne sono stati tantissimi. Siamo partiti male, sin dall’inizio si respirava un clima non sereno, umori negativi, con la società costretta ad affrontare parecchi problemi, a partire dal fallimento della CoopCa. A dicembre però il Tolmezzo è stato onesto nei confronti di tutti i giocatori, lasciando la libertà di andar via visti i grossi problemi e l’incapacità di garantire le promesse fatte. Siamo però rimasti, a parte Zuliani, per tentare il miracolo. È stata una annata trascinata a fatica fino alla fine, ma… ”   (…CONTINUA…)

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE A FABIO NARDONI NEL NUOVO NUMERO DI TREMILA SPORT MAGAZINE