Parlato: “L’addio di Dall’Acqua ha responsabilizzato le punte”

Era la prova di maturità che Carmine Parlato aveva chiesto ai suoi ragazzi. Orfana di Stefano Dall’Acqua, passato in settimana alla formazione emiliana del Lentigione, la Sacilese ha dimostrato di potersela giocare, stoppando la serie positiva del Trissino, reduce da sette risultati utili consecutivi: “Perdere Dall’Acqua ha responsabilizzato tutti i giocatori, soprattutto in attacco e non credo sia un caso che entrambe le punte siano andate a segno – commenta il tecnico dei liventini -. Oggi abbiamo battuto una signora squadra, ma ora mi aspetto continuità”.

Ancora bocche cucite invece per quanto concerne il mercato: “Prima di decidere di acquistare bisogna parlare con i giocatori per capire se qualcuno che qui finora non ha trovato spazio vuole andare da qualche altra parte. Finora nessuno ha chiesto di essere ceduto, nei prossimi giorni decideremo. Ciò che a me preme in modo particolare è salvaguardare l’integrità del gruppo”.