Pordenone di nuovo in vetta. Eurogol per il giovane Scodellaro della Sanvitese

Emil Zubin, autore del gol decisivo contro l’Este

Torna in vetta alla classifica il Pordenone che batte l’Este grazie alle reti di capitan Sessolo e del solito Zubin. Ad agevolare la scalata dei neroverdi la contemporanea sconfitta della Virtus Vecomp sul campo del Trissino Valdagno. Pareggio per il Kras 1-1 a Montebelluna.

Il Giorgione batte il Cerea con il minimo scarto, mentre il Legnago vince 2-0 contro la Clodiense. Impresa del Belluno che va a vincere in casa della Sambonifacese. Per i veronesi si tratta dell’ennesimo passo falso tra le mura amiche. San Paolo Padova e Real Vicenza impattano, così come San Donà e Sanvitese. Biancorossi in vantaggio in avvio di partita con il diciottenne Scodellaro, autore di un eurogol.

Pari anche per il Tamai in casa contro il fanalino di coda Union Quinto. Di Bonotto e Petris le reti delle Furie Rosse. Infine sconfitta esterna pela Sacilese, alla quale non bastano i gol di Dall’Acqua e Adriano per avere la meglio del Delta Porto Tolle.

 

Ecco i risultati:

Delta Porto Tolle – Sacilese 3-2

Montebelluna – Kras 1-1

Giorgione – Cerea 1-0

Legnago – Clodiense 2-0

Pordenone – Este 2-1

Sambonifacese – Belluno 1-2

San Paolo Padova – Real Vicenza 1-1

San Donà – Sanvitese 1-1

Tamai – Union Quinto 2-2

Trissino – Vecomp Verona 2-1

//