Pro Gorizia in semifinale di Coppa Italia: battuto il Tricesimo

La Pro Gorizia cala il poker ai danni del Tricesimo e conquista l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. I biancazzurri nel penultimo atto del torneo affronteranno l’Ancona Lumignacco, con le partite che si disputeranno mercoledì 8 dicembre e domenica 12 dicembre.

Prima emozione subito al 3’pt con Tullio che sbaglia in uscita, il pallone arriva a Gubellini che però aspetta troppo per calciare e un difensore salva sulla linea a porta sguarnita. Al 7’pt ci prova Grion dal limite dell’area, ma il suo pallone termina a lato. 

Al 15’pt è ancora Grion a provarci su punizione, il suo tiro sfila a lato del palo dando l’illusione del gol. Gol che arriva al 24’pt con Lucheo che approfitta di un’indecisione tra Tullio e un suo compagno sugli sviluppi di un lancio dalle retrovie, e dopo aver conquistato il pallone lo deposita in rete. 

Al 28’pt è ancora Grion a provarci da lontano, ma la sua conclusione termina fuori. Al 32’pt la Pro trova il raddoppio con Piscopo che di testa capitalizza al meglio una punizione di Grion. Al 40’pt ci prova il Tricesimo con Del Piero che si libera bene in area e calcia, Buso però è attento e respinge. 

La ripresa riparte sulla falsariga del primo tempo con la Pro Gorizia che controlla e si rende pericolosa e il Tricesimo che si difende. Al 17’st i biancazzurri trovano la terza rete con Gubellini che deposita in rete il pallone dopo una respinta di Tullio a seguito di un gran tiro di Grion dalla distanza. Al 25’st arriva anche la quarta rete, Pretato tocca il pallone di mano, l’arbitro assegna il calcio di rigore che Grion trasforma freddamente. 

Sostanzialmente la partita finisce qua, anche se c’è tempo al 40’st per un tiro di Elia Grion che termina alto e un calcio di punizione dello stesso Elia Grion al 42’st che termina fuori di poco. 

Di seguito il tabellino della gara:

Pro Gorizia – Tricesimo 4-0

Marcatori: 24’pt Lucheo, 32’pt Piscopo, 17’st Gubellini, 25’st Grion J.

Pro Gorizia: Buso, Delutti (22’st Bric), Duca, Samotti, Piscopo (33’st Plenizio), Cesselon, Lucheo (29’st Raugna), Aldrigo, Gubellini (29’st Grion E.), Grion J., Mikaila (18’st Ranocchi); allenatore: Franti. 

La Pro Gorizia cala il poker ai danni del Tricesimo e conquista l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. I biancazzurri nel penultimo atto del torneo affronteranno l’Ancona Lumignacco, con le partite che si disputeranno mercoledì 8 dicembre e domenica 12 dicembre.

Prima emozione subito al 3’pt con Tullio che sbaglia in uscita, il pallone arriva a Gubellini che però aspetta troppo per calciare e un difensore salva sulla linea a porta sguarnita. Al 7’pt ci prova Grion dal limite dell’area, ma il suo pallone termina a lato. 

Al 15’pt è ancora Grion a provarci su punizione, il suo tiro sfila a lato del palo dando l’illusione del gol. Gol che arriva al 24’pt con Lucheo che approfitta di un’indecisione tra Tullio e un suo compagno sugli sviluppi di un lancio dalle retrovie, e dopo aver conquistato il pallone lo deposita in rete. 

Al 28’pt è ancora Grion a provarci da lontano, ma la sua conclusione termina fuori. Al 32’pt la Pro trova il raddoppio con Piscopo che di testa capitalizza al meglio una punizione di Grion. Al 40’pt ci prova il Tricesimo con Del Piero che si libera bene in area e calcia, Buso però è attento e respinge. 

La ripresa riparte sulla falsariga del primo tempo con la Pro Gorizia che controlla e si rende pericolosa e il Tricesimo che si difende. Al 17’st i biancazzurri trovano la terza rete con Gubellini che deposita in rete il pallone dopo una respinta di Tullio a seguito di un gran tiro di Grion dalla distanza. Al 25’st arriva anche la quarta rete, Pretato tocca il pallone di mano, l’arbitro assegna il calcio di rigore che Grion trasforma freddamente. 

Sostanzialmente la partita finisce qua, anche se c’è tempo al 40’st per un tiro di Elia Grion che termina alto e un calcio di punizione dello stesso Elia Grion al 42’st che termina fuori di poco. 

Di seguito il tabellino della gara:

Pro Gorizia – Tricesimo 4-0

Marcatori: 24’pt Lucheo, 32’pt Piscopo, 17’st Gubellini, 25’st Grion J.

Pro Gorizia: Buso, Delutti (22’st Bric), Duca, Samotti, Piscopo (33’st Plenizio), Cesselon, Lucheo (29’st Raugna), Aldrigo, Gubellini (29’st Grion E.), Grion J., Mikaila (18’st Ranocchi); allenatore: Franti. 

La Pro Gorizia cala il poker ai danni del Tricesimo e conquista l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. I biancazzurri nel penultimo atto del torneo affronteranno l’Ancona Lumignacco, con le partite che si disputeranno mercoledì 8 dicembre e domenica 12 dicembre.

Prima emozione subito al 3’pt con Tullio che sbaglia in uscita, il pallone arriva a Gubellini che però aspetta troppo per calciare e un difensore salva sulla linea a porta sguarnita. Al 7’pt ci prova Grion dal limite dell’area, ma il suo pallone termina a lato. 

Al 15’pt è ancora Grion a provarci su punizione, il suo tiro sfila a lato del palo dando l’illusione del gol. Gol che arriva al 24’pt con Lucheo che approfitta di un’indecisione tra Tullio e un suo compagno sugli sviluppi di un lancio dalle retrovie, e dopo aver conquistato il pallone lo deposita in rete. 

Al 28’pt è ancora Grion a provarci da lontano, ma la sua conclusione termina fuori. Al 32’pt la Pro trova il raddoppio con Piscopo che di testa capitalizza al meglio una punizione di Grion. Al 40’pt ci prova il Tricesimo con Del Piero che si libera bene in area e calcia, Buso però è attento e respinge. 

La ripresa riparte sulla falsariga del primo tempo con la Pro Gorizia che controlla e si rende pericolosa e il Tricesimo che si difende. Al 17’st i biancazzurri trovano la terza rete con Gubellini che deposita in rete il pallone dopo una respinta di Tullio a seguito di un gran tiro di Grion dalla distanza. Al 25’st arriva anche la quarta rete, Pretato tocca il pallone di mano, l’arbitro assegna il calcio di rigore che Grion trasforma freddamente. 

Sostanzialmente la partita finisce qua, anche se c’è tempo al 40’st per un tiro di Elia Grion che termina alto e un calcio di punizione dello stesso Elia Grion al 42’st che termina fuori di poco. 

Di seguito il tabellino della gara:

Pro Gorizia – Tricesimo 4-0

Marcatori: 24’pt Lucheo, 32’pt Piscopo, 17’st Gubellini, 25’st Grion J.

Pro Gorizia: Buso, Delutti (22’st Bric), Duca, Samotti, Piscopo (33’st Plenizio), Cesselon, Lucheo (29’st Raugna), Aldrigo, Gubellini (29’st Grion E.), Grion J., Mikaila (18’st Ranocchi); allenatore: Franti. 

Tricesimo: Tullio, Nardini, Molinaro (35’st De Prophetis), Condolo (20’st Gjoni), Pretato, Peressini, Vasile, Carlig, Selenscig (7’st Fadini), Osso Armellino (23’st Mastromano), Del Piero (12’st Khayi); allenatore: Chiarandini.