Promozione A – Pro Fagagna campione d’inverno. Primi punti per l’Union Pasiano

Pro Fagagna campione d’inverno in Promozione A. Il verdetto arriva al termine del big match che ha visto i rossoneri impegnati in casa contro il Casarsa. Gara terminata sul pareggio a reti bianche, e che non ha fatto fare i salti di gioia a nessuno dei due tecnici. Se i rossoneri hanno pagato l’assenza di giocatori importanti quali Nardi e Ostolidi, sprecando comunque parecchio, i ragazzi di Muzzin hanno disputato una partita troppo rinunciataria. Il PrataFalchi non ne approfitta e subisce un 3-1 a sorpresa in casa contro il Codroipo. Una doppietta di Osagiede stende i mobilieri che provano a riprendersi con Quirici su calcio di rigore, ma devono poi arrendersi alla rete di Baldassi.

Sorridono Vajont e Corva, entrambe vincenti per 2-1: i ragazzi di Mussoletto in casa contro la Spal Cordovado vanno in vantaggio con Smarra, poi Dimitrio ristabilisce la parità su calcio di rigore, prima che capitan Bigatton riporti in vantaggio l’undici dell’enclave dal dischetto. Agli azzanesi, invece, la doppietta di Plozner permette di ribaltare l’iniziale vantaggio della Tarcentina firmato Pividori.

Successi esterni anche per Vivai Rauscedo e Gonars: i granata passano per 2-1 a Camino con vantaggio giallorosso di Caliò e ribaltone firmato Bozzetto e Basso nel giro di pochi minuti; i nerazzurri, invece, vincono a sorpresa in quel di Pravisdomini con reti di Notarfrancesco e Pascolo.

Continua il momento no della Sanvitese a cui non sono bastati gli innesti di Bara, Ahmetaj e Nicodemo: il Torre, infatti, vince 3-0 con reti di Peressin, Giordani e Chiaradia. Infine, in zona retrocessione, vero e proprio risultato a sorpresa tra Sesto Bagnarola e Union Pasiano, con i liventini che centrano il loro primo successo in campionato rimontando l’iniziale vantaggio dei blues targato Milanese. Di Bustamante e Bolgan le due reti che valgono i primi punti all’undici di Bizzaro.