Promozione B – Virtus Corno e Ism Gradisca già in palla

Parte con un successo di misura la stagione del Primorje, a cui basta un gol di Sain a inizio ripresa per avere la meglio sulla Valnatisone, mentre termina con un pareggio a reti bianche la sfida tra il Tolmezzo di Veritti e la Pro Cervignano di Tortolo. Il Mladost non va oltre l’1-1 contro una buona Risanese che risponde al vantaggio locale di Merlo con la rete di Rossi. Stesso risultato anche tra Zaule e Ol3 con Marjanovic che porta in vantaggio i muggesani al 38’ e Del Riccio che ristabilisce gli equilibri al 61’.

Successo netto per 3-0 dell’Ism Gradisca che supera il Costalunga con le reti di Campanella, Quattrone e Ciani, mentre la Virtus Corno si butta alle spalle la delusione per la retrocessione della passata stagione partendo con il piede giusto, espugnando il campo della Pro Romans per 3-1: micidiale uno-due dei biancazzurri con Tomada e Caucig (su rigore) che spostano subito gli equilibri della gara. Inutile il rigore trasformato da Marangone, perché poi nella ripresa ancora Tomada va in rete per i virtussini.

Bene anche il Sistiana che batte 4-2 il Chiarbola al termine di un match molto combattuto: Ruzzier e Cramersteter portano per due volte in vantaggio gli ospiti, ma la doppietta di Carli li riprende in entrambi i casi. Poi Sammartini e Colja regalano i tre punti ai ragazzi di Musolino. Infine successo per 3-2 del Trieste Calcio nel classico contro il San Giovanni: Romich porta in vantaggio i rossoneri, ma l’autogol di Costa ristabilisce la parità; Paliaga al 28’ manda in vantaggio l’undici di San Sergio che si vede riprendere da Venturini. Pochi minuti dopo è però Podgornik a dare i tre punti ai giallorossi.