San Luigi con Del Zotto. Ma resta il rebus Simeunovic

Il San Luigi si è assicurato l’attaccante Giacomo Del Zotto.

La nuova stagione del San Luigi scatterà lunedì, quando la formazione biancoverde si ritroverà per la prima seduta di allenamento. C’è soddisfazione tra i giuliani per il tesseramento dell’attaccante friulano Giacomo Del Zotto, che ha preferito il San Luigi alle altre numerose pretendenti, a cominciare dall’Ufm. Del Zotto in prima linea e Cerar in difesa, ecco le principali novità di una squadra, quella sempre affidata alle cure del tecnico Marzio Potasso, ancora alle prese con il dubbio Simeunovic. Il prolifico trequartista biancoverde non sa ancora se potrà continuare a giocare in Italia, essendo in scadenza il permesso di soggiorno in questi anni rilasciato per motivi di studio e difficilmente rinnovabile. Tornando all’Ufm, sfumato l’arrivo di Del Zotto, i monfalconesi sono sempre alla ricerca di un attaccante di vaglia, tanto più se dovesse diventare concreta la pista che vorrebbe Venturini (e Cipracca) far parte della nuova Triestina. Per intanto il timoniere dei bisiachi, Giuliano Zoratti, ha blindato la retroguardia con Piscopo, che ha dimostrato nella scorsa stagione, quella difficilissima dell’Ism Gradisca, di possedere le qualità del leader, del trascinatore.