Scandurra: “A Corva voglio restare a lungo”

Andrea Scandurra con Max Rossi e Davide Saccon ai tempi del Prata
Andrea Scandurra con Max Rossi e Davide Saccon ai tempi del Prata
Andrea Scandurra con Max Rossi e Davide Saccon ai tempi del Prata

Nel numero di Tremila Sport che trovate oggi in edicola, l’attaccante del Corva, Andrea Scandurra, fa il punto della situazione sul campionato della formazione azzanese.

L’intervista è stata poi l’occasione per parlare della sua personale esperienza a Corva, formazione della quale è ormai diventato una bandiera, tanto da guadagnarsi i galloni di capitano: “In qualche occasione avrei potuto fare di più, ma per il momento giudico decisamente positiva quest’annata – commenta Scandurra -. Ho cambiato ruolo giocando in posizione più avanzata rispetto al passato, e ci è voluto un po’ per abituarmici”.

“La fiducia dimostratami dal mister e dai compagni con la concessione della fascia di capitano mi hanno dato grande carica – continua l’attaccante biancazzurro -. Il mio futuro? Lo vedo assolutamente con questa maglia. A Corva mi trovo benissimo: con dirigenti, mister e compagni facciamo uno straordinario gruppo e voglio restare qui a lungo”.