Serie D – Bene Tamai e Chions. Lenisa: “Vittoria contro grande piazza”

Fine settimana tutto sommato positivo per le portacolori regionali, con due successi su tre. Nota dolente è stato il ko in trasferta rimediato dal CjarlinsMuzane che perde 2-1 nella tana dell’Este, vincente grazie ad una doppietta di Debeljuh, che vanifica il momentaneo pareggio firmato da Moras.

Torna al successo il Tamai dopo due sconfitte e un pareggio, e lo fa sbancando il campo della Clodiense per 1-0: Maccan sbaglia il calcio di rigore, ma Alcantara è lesto a ribadire in rete la respinta del portiere, portando alle Furie Rosse tre punti molto importanti per la classifica.

Domenica che arride anche al Chions che tra le mura amiche ha la meglio sul Trento per 3-1. Ospiti in vantaggio con Furlan che beffa l’estremo giallocrociato Zonta fuori dai pali. Trentini vicini al raddoppio, ma il palo ferma la conclusione a colpo sicuro di Trevisan. La reazione dei padroni di casa arriva alla mezz’ora, e nel giro di dieci minuti porta l’undici di Lenisa a ribaltare il risultato con Cassin e con un calcio di rigore trasformato da Marjanovic. In avvio di ripresa, pari del Trento su infortunio difensivo di Zonta che in uscita si scontra con il compagno di squadra Bertoia e perde palla, consentendo a Dragoni una comoda conclusione a rete. Dieci minuti dopo, arriva però il gol del definitivo 3-2 su punizione di Zucchiatti che beffa il portiere trentino.

Evidentemente soddisfatto il tecnico dei giallocrociati Alessandro Lenisa: “Vittoria molto importante perché ottenuta contro un avversario forte. Abbiamo dimostrato carattere reagendo al vantaggio avversario che, non dimentichiamoci, si chiama Trento, una piazza decisamente importante”.