Sesto Bagnarola salvo. Cordenons e Ol3 in finale

Il Sesto Bagnarola festeggia la salvezza
Il Sesto Bagnarola festeggia la salvezza

Il Sesto Bagnarola è salvo. I blues di Mauro Azzalini hanno conquistato la permanenza in categoria battendo il Caporiacco per 3-1, grazie alla doppietta di Fiorindo e al gol di Drusian. Inutile la rete del momentaneo pareggio firmata dal bomber dei collinari Dalla Torre.

Per quanto riguarda i play-off, invece, il Cordenons ha battuto il Flaibano per 2-1 con reti di Amadio e Saccher (di Namio il gol dei giallo neri), e in finale affronterà il sorprendente Ol3 che ha sbancato il campo dello Zaule per 4-2: un’ora di gioco strepitosa per i faedesi che si portano addirittura sul triplice vantaggio con Miano, Predan e Cencig. I muggesani rialzano la testa con la doppietta di Zigon, ma nel finale è Bassi a chiudere definitivamente i conti. Una finale, quella tra Cordenons e Ol3 che potrebbe però rivelarsi inutile, vista la retrocessione di Sanvitese e Ufm dalla serie D: c’è da sperare nel cammino del Kras nei play-off di Eccellenza, o nel ripescaggio della Sanvitese in serie D.

Si sono poi giocate le gare di consolazione per le perdenti del primo turno di play-off: il Prata ha avuto la meglio sul FiumeBannia con una rete del giovane Plotnikov, mentre Torviscosa e Trieste Calcio hanno deliziato la platea con un 5-4 che ha visto andare a segno ben quattro volte il giuliano Miot. Per i bassaioli, invece, le marcature portano le firme di Pitta (doppietta), Godeas, Candotti e Gerometta.