Sità: “Siamo caduti in piedi”

67991_436452089782487_88908055_nAll’Isonzo è già scattata l’operazione rilancio, quasi che la retrocessione abbia più che lasciato il segno, rivitalizzato il club biancazzurro. Capita così quando le fondamenta sono solide e il gruppo di dirigenti unito.

“Dopo due stagioni siamo tornati in Prima, un esito accettato in maniera serena; insomma, siamo caduti in piedi”, spiega il presidente Massimiliano Sità, alle prese con una sorta di rifondazione della squadra.

“Chi vuole giocare per il panino e la birra e un rimborso spese sostenibile qui troverà le condizioni ideali per giocare a calcio; chi pensa all’aspetto economico non ha capito che i tempi sono cambiati”.

L’intervista integrale la trovate nel nuovo numero di Tremila Sport in edicola e in formato digitale.