Storica promozione per il Vajont. I Falchi picchiano in Terza

Vajont calcioDue promozioni in due anni! Sono giorni di festa questi per il Vajont che, battendo il Barbeano per 3-2 è riuscito nell’impresa di salire in Prima categoria. Una gara di carattere quella dell’undici dell’enclave, andato subito sotto a causa del gol di Bisaro. La reazione è veemente e porta al pareggio di Rubin. Nella ripresa Salvadori firma il sorpasso con un gol da cineteca, e Rossi chiude i conti con una gran botta che si infila sotto traversa. Nel finale il Vajont sbaglia un calcio di rigore, e il Barbeano si fa sotto con un gol di Toppan, ma è ormai troppo tardi e per i ragazzi di Rosa è tempo di festeggiare il salto di categoria.

Promozione anche per la Nuova Sandanielese, 2-2 con il Rive d’Arcano con reti di Danielis e Piuzzi per i padroni di casa, e di Donati e De Narda per il Rive; per il Real Udinest, a cui è bastato il pareggio a reti bianche con il Rivolto, e per il Sistiana, che pareggiato 2-2 contro l’Azzurra con doppietta i Kocic. Di Munafò e Plazzi le reti degli ospiti.

Nelle finaline di consolazione vincono Union Rorai (4-2 al Brugnera), Pagnacco (2-1 sul campo del Riviera), Bearzi (2-1 sul campo del Trivignano) e Zarja (5-2 dopo i tempi supplementari sul campo della Romana Monfalcone).

Si sono infine disputati i play-out del girone A, rinviati la scorsa settimana a causa dell’adunata degli alpini a Pordenone. La Tilaventina ha ottenuto la salvezza battendo per 1-0 i Falchi con rete di Berto, mentre nell’altra sfida al Valvasone è bastato pareggiare per 2-2 contro la Ramuscellese per conservare la categoria. A segno Innocente per i sestesi e Peressin per i padroni di casa, entrambi in doppietta.