Tamai sconfitto e ora Saccon rischia. Pari per Chions e Cjarlins

Due pareggi e una sconfitta. È questo il bilancio delle formazioni regionali in Serie D. Male il Tamai che in casa contro il Sandonà perde 3-0 con reti di Cavallini, Aperi e Ferrarese. La situazione delle Furie Rosse si fa di domenica in domenica più difficile e la sensazione è che in settimana a pagarne le conseguenza potrebbe essere il tecnico Luca Saccon.

Pareggio pirotecnico tra Levico e CjarlinsMuzane: nel 3-3 finale grande protagonista Kabine che con una tripletta regala il punto agli orange, che in precedenza avevano subito la doppietta di Aquaro e il gol di Castellan.

Pari interno, invece, per il Chions che impatta con l’Este per 1-1 con vantaggio veneto firmato Giusti, e pari firmato da Facca pochi minuti dopo. Un punto frutto di una grande prestazione, che ai giallocrociati avrebbero meritato i tre punti, come si evince dalle parole del tecnico Alessandro Lenisa: “Peccato perché abbiamo subito gol nell’unica vera azione pericolosa che loro hanno creato. Per quanto fatto in campo avremmo meritato di più. Il cambio di modulo? Non avendo gli esterni ho optato per un rombo che ci ha dato copertura, consentendo anche a Facca di potersi inserire con più facilità. E alla fine ha pagato”.