Ufficiale: il Kras ha scelto il nuovo allenatore

panchina vuota 2Il Kras Repen ha ufficializzato l’arrivo di Gianni Tortolo sulla panchina della propria Prima squadra. Tecnico friulano di grandissima esperienza con oltre 1000 partite da allenatore di oltre 10 squadre regionali e patentino di allenatore Uefa A, Tortolo approda con entusiasmo al Kras Repen: «Sono onorato di arrivare in una società che in questi anni ha sempre gravitato in categorie di spessore tra serie D ed Eccellenza, una società ambiziosa, molto organizzata e composta da persone che di calcio se ne intendono». L’obiettivo per la prossima stagione, conferma Tortolo, è quello già anticipato dal direttore sportivo Radenko Knezevic: «Migliorare il sesto posto conquistato quest’anno e valorizzare i giovani».

Entusiasta dell’arrivo di Tortolo il presidente del Kras Repen Goran Kocman: «Tortolo è un allenatore con indubbia esperienza, che conosce molto bene il calcio regionale. È un tecnico preparato e tra i più titolati del Friuli Venezia Giulia. Siamo contenti che abbia deciso di sposare il nostro progetto».

L’allenatore friulano, che dal 2009 ricopre anche la carica di presidente provinciale di Udine dell’Associazione Italiana Allenatori di Calcio, ha iniziato ad allenare nella stagione 1978-1979 guidando l’Us Jalmicco in Terza categoria.

Successivamente si è seduto sulla panchina di Aquileia, Sevegliano (portato dalla Promozione alla serie D), Pro Cervignano (portato dalla Prima categoria alla Promozione), Palmanova (portato dall’Eccellenza alla serie D), Manzanese (vincitore della Coppa Italia d’Eccellenza Fvg). E poi ancora Palmanova con doppia promozione dalla Promozione alla D, e le esperienze di spessore con la Sacilese, con cui ha ottenuto la promozione dall’Eccellenza alla D e poi quella sulla panchina del Pordenone, con cui ha ottenuto una promozione dall’Eccellenza alla D. Tortolo ha allenato anche Sanvitese, Ruda, Rivignano e Virtus Corno. Nell’ultima stagione ha conquistato il mantenimento dell’Eccellenza con la Manzanese.