Balsamo e Paternoster trionfano a Capriva

L'arrivo di Elisa Balsamo
L’arrivo di Elisa Balsamo

La nona edizione del Trofeo Comune di Capriva – Trofeo Villa Russiz, organizzata perfettamente dal Team Isonzo Ciclistica Pieris, è stata un’evento da record: 227 iscritte provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia, dal Trentino Alto Adige, dal Friuli e dalla vicina Slovenia hanno decretato il successo della manifestazione ciclistica.

Come ciliegina sulla torta il successo tra le esordienti della Campionessa Italiana Letizia Paternoster (Team Femminile Trentino), già battuta il 1° maggio a Egna (BZ) da Angela Puntin (Team Isonzo Ciclistica Pieris) ha il sapore della rivincita: battute in volata in una corsa sempre controllata Alessia Missaggia (GS Mendelspeck) e Barbara Malcotti (Gauss). I traguardi volanti sono andati a Camilla Pedretti (Valcar) su Gloria Campagnaro (VC Città di Marostica) e alla stessa Campagnaro su Barbara Malcotti (Gauss). Terminavano nell’avanguardia del gruppo Anais Milagros Patusso e Alessia Lepre (Team Isonzo Ciclistica Pieris).

La gara delle allieve si concludeva con una fuga scattata al quinto giro: a regolare le tre compagne d’avventura era Elisa Balsamo (Vigor) che aveva la meglio su Katia Ragusa (Schio), Martina Alzini (Cesano Maderno) Lisa Morzenti (Villongo) e Nicole Magagna (Isolano) che precedevano di due minuti e dodici il gruppo regolato da Viviana Di Vita (Mendelspeck). I traguardi volanti erano appannaggio di Deborah Da Ros (Moro) su Elisa Nicoletti (Valcar) e Lisa Morzenti (Villongo) su Elisa Balsamo (Vigor).